Bagno: le 3 grandi novità dal Salone del Mobile

Neanche quest’anno ho resistito: sono dovuto andare al Salone del Mobile a Milano per scoprire le novità e le tendenze per l’ambiente bagno dei prossimi anni. Tre sono le grandi novità che ho notato proposte da diverse aziende produttrici.

1. Il cromato sta completamente sparendo dal bagno
arbiHai presente la finitura metallica lucida che sei abituato a vedere da sempre in bagno? Ecco, puoi cominciare a darle l’addio. Tutte le aziende di rubinetteria hanno presentato in bella mostra miscelatori in acciaio inox. Ebbene sì, anche le aziende che producono l’ottone (e quindi miscelatori cromati) hanno preferito comprare da terzi miscelatori in acciaio per metterli in bella evidenza nella loro esposizione.
Storicamente i miscelatori in acciaio venivano utilizzati nel settore nautico, grazie alla migliore resistenza del materiale agli agenti chimici. Tuttavia negli ultimi anni l’acciaio è diventato sempre più importante come materiale nell’interior design e questo Salone l’ha definitivamente consacrato. Cosa cambia nell’estetica? Anziché vedere un metallo lucido si vedrà un metallo satinato con un leggero effetto graffiato (spazzolato): effetto che solo l’acciaio può fornire.

2. Benvenuto nero opaco!
gerominSe vogliamo è una conseguenza del punto precedente, ma ritengo sia doveroso metterlo bene in evidenza. Tutto quello che veniva utilizzato cromato e che ora non è stato convertito in acciaio inox, è diventato nero opaco. Troviamo quindi i box doccia con i profili e le maniglie nere opache (quasi tutte le aziende hanno già presentato i nuovi profili all’inizio del 2018), troviamo i rubinetti neri opachi (le fabbriche che lavorano l’ottone possono tirare un sospiro di sollievo: c’è ancora spazio per loro) e anche gli accessori del bagno assumono lo stesso colore. Per tutti i dettagli del bagno, quindi, ci sono due possibilità: o acciaio satinato o nero opaco. Dopo anni di total white e di tinte tono su tono nell’ambiente bagno, si ricomincia a creare contrasto tra i colori. Benvenuto nero opaco!

3. Mobili: le ante hanno ora un rilievo 3D
diseniaNe ho parlato in diverse occasioni per quel che riguardava i rivestimenti (link), dove abbiamo visto questo trend con un anticipo di diversi anni rispetto al settore del mobile. Ora ci sono arrivati anche i mobilieri: le ante dei mobili vengono fabbricate con un rilievo 3D sulla parte frontale: a volte il rilievo è proposto con linee orizzontali, a volte con linee verticali; a volte con linee molto rigide (tipo zig-zag), a volte molto più morbide (come onde). Quel che è certo è che vediamo e vedremo sempre più rilievi pronti a sorprendere nei nostri bagni!

Oggi abbiamo scoperto insieme i trend che vedremo nei prossimi anni: domani, invece, vedremo tutte le novità sui mobili. Preparati a tante incredibili sorprese!

Scritto da Alex il 18 aprile 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *