Addio cartongesso! Scopri il nuovo Profoil Panel

Solitamente parlo di ceramica, ma in questo caso ti voglio far scoprire un prodotto che rimane nascosto dietro alle piastrelle ed è molto molto interessante.

COS’E’ – Si chiama Profoil Panel ed è prodotto da Progress Profiles, azienda già conosciuta nella produzione di profili metallici e plastici. Si tratta di un pannello in polistirene estruso ad alta densità (XPS) con una membrana impermeabile sulle due facce: è proprio quest’ultima la caratteristica che lo rende molto particolare.

PER COSA UTILIZZARLO – Ogni volta che vuoi rivestire in piastrelle una superficie che dev’essere isolata termicamente o impermeabilizzata o insonorizzata. Immagina per esempio di dover fare il rivestimento di un bagno: questo bagno è però molto freddo, perché confina con l’esterno e i muri perimetrali – oltre a non essere coibentati – magari sono anche sottili o esposti a nord. La soluzione è semplice. Si va a incollare il Profoil sulle pareti in modo da creare un cappotto interno, dopodiché si vanno a incollare le piastrelle sopra a questi pannelli. Non sarà nemmeno il caso di impermeabilizzare le pareti della doccia, in quanto questo passaggio è già stato fatto contestualmente alla posa dei pannelli. Semplicissimo, no? Ovviamente questo è solo un esempio, perché il pannello può essere utilizzato per creare anche vari elementi d’arredo: altro esempio, un bancone bar. Il pannello spesso 5 cm può essere fissato alla parete in modo da non muoversi, e potrà essere rivestito con la collezione di piastrelle preferita. Altri esempi possono essere nuove pareti divisorie o soffitti: può infatti essere una valida alternativa al cartongesso.

CARATTERISTICHE – I pannelli hanno dimensione 90×150 e sono disponibili in diversi spessori, che variano da 6 millimetri fino a 5 centimetri. Per chi dovesse fare dei lavori all’esterno, esiste anche un fratello del Profoil chiamato Pro-Goboard, che è realizzato in poliisocianurato estruso ad altissima densità e può lavorare addirittura in condizioni più estreme rispetto al Profoil.

Puoi trovare ogni altra informazione sul sito del produttore cliccando qui.

Scritto da Alex il 18 dicembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *