Le piastrelle di casa? Personalizzate, come nei tuoi sogni!

Da quando è sbarcata la tecnica digitale nel mondo della ceramica, sono nate talmente tante riproduzioni sulle piastrelle da aver creato clienti sempre più esigenti. L’effetto legno non piace più a prescindere, ma lo si sceglie perché ha la venatura che piace, perché mostra il segno di tarli, perché rovinato dal tempo o dall’umidità. L’effetto pietra non è più indefinito, ma riproduce vere e proprie pietre che utilizziamo in altri particolari della casa: Luserna, Piacentina, Basaltina, ecc. E così via, con ogni altro tipo di piastrella.

mirage-1

PIASTRELLA UNICA – Proprio per questo sempre più estremo tentativo di personalizzare i propri spazi personali, Mirage ha creato la possibilità per il cliente di inventarsi il proprio rivestimento. Proprio così: puoi scegliere gli alberi del bosco dove fai le passeggiate, la vista del mare dove passi le vacanze o una panoramica di New York. Non c’è limite alla fantasia, e tutto quello che ti viene richiesto è solo una fotografia (in alta risoluzione, logicamente).

MIRAGE – Il progetto si chiama “Emotions” e permette così di avere la propria piastrella personalizzata: come potrai immaginare a livello economico si posiziona su un segmento alto, ma sarà comunque una soluzione molto interessante. La riproduzione viene fatta su piastrelle 120×240 cm, permettendo di ottenere risultati davvero unici per la propria casa.

Se non vuoi avere un rivestimento come tanti altri, questa è sicuramente la soluzione ideale per te.

Scritto da Alex il 10 ottobre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *