Nuovi rivestimenti bagno 2017 di Fap e Marazzi

In questi mesi abbiamo parlato spesso del successo che stanno avendo i decori 3D nell’ambiente bagno: in più durante l’ultimo Cersaie sono tornate le tinte colorate.

FAP – Con questo mix di ingredienti è nata Color Now di Fap Ceramiche, che sfrutta il formato più gettonato dall’azienda, il 30,5×91,5, per creare qualcosa di un po’ diverso da quanto visto in questi anni: oltre alle tinte neutre (ben cinque), sono stati aggiunti l’avio (un blu molto soft), il curcuma (un arancione con poca saturazione) e il rame (ma solo nella versione decorata). La piastrella si presenta opaca e materica, la grafica ricorda quasi un materiale spatolato, dal look minimale e moderno. Come dicevo, è disponibile anche la versione decorata 3D, chiamata Dot: in questo caso la piastrella si fa molto grezza, staccando in modo netto rispetto al fondo.

MARAZZI – Proprio da un decoro simile nasce anche la nuova collezione Stone_Art di Marazzi: se in comune c’è il decoro, chiamato in questo caso Woodcut, differisce invece lo stile. Un effetto pietra disponibile in quattro tinte, di cui tre calde e solo una tendente al grigio. In questo caso però il formato è più importante, 40×120.

TREND PER IL 2017 – Come emerge da queste immagini, nel 2017 comincerà a tornare il calore dei colori ad avvolgere i nostri bagni. Meno bianco e grigio – veri padroni degli ultimi anni – e più beige e tinte pastello. Continuano ad avere grande successo i decori 3D: loro sì, continueremo sicuramente a vederli ancora per diversi anni.

Scritto da Alex il 8 dicembre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *